4 film da vedere su donne in carriera

Le intestazioni sottostanti menzionano 4 film, di cui 2 ispirati a storie reali e 2 frutto di fantasia, che hanno come protagonista, o soggetto principale, business women di successo. 

Joy

Joy” è una pellicola americana ispirata alla vera storia di Joy Mangano, inventrice ed imprenditrice di successo. 

Divorziata, con due figli a carico e praticamente abbandonata da tutti i suoi familiari, Joy è una giovane addetta alle pulizie di una compagnia aerea. 

Una sera, impegnata a pulire pozzanghere di vino rosso ed alzare cocci di vetro, si ferisce strizzando un panno sporco. 

Da lì l’idea geniale del Miracle Mop, accessorio per le faccende domestiche (da lei, poi, brevettato) che elimina la briga di stringere forte i panni bagnati. 

Seguono una serie di peripezie e battaglie contro imprenditori che cercano di estrometterla dal mercato e rubarle l’idea, ma grazie alla sua determinazione riuscirà a vincere e far nascere, dal nulla, un impero commerciale. 

Il diavolo veste Prada 

Il film in oggetto non tratta la storia di un’imprenditrice nel senso stretto del termine, bensì di una donna estremamente carismatica e determinata. 

Il diavolo veste Prada” ruota attorno alla figura di Miranda Priestly, dispotica editor-in-chief della rivista di moda “Runway” (nome di fantasia ed inconfondibile riferimento a Vogue). 

Il tutto dagli occhi di Andy, nuova assistente di Miranda, che nel corso della pellicola è chiamata a far fronte a tutti i capricci del suo capo. 

Sebbene la diretta interessata abbia sempre negato, il personaggio di Miranda è un chiaro riferimento a Anna Wintour, direttrice di Vogue

The Intern

L’eterno conflitto tra amore e carriera viene ripreso magnificamente in questo lungometraggio. Quentin Tarantino, regista di fama internazionale, ha pubblicamente dichiarato che il film meriterebbe l’Oscar

La pellicola mostra le vicende di Jules Ostin (Anne Hathaway), giovane donna fondatrice di una Startup a Brooklyn, che si dedica anima e corpo alla crescita della sua azienda. 

Nel corso del film verrà a conoscenza dei tradimenti del marito, che l’accusa di essere troppo presa dal suo lavoro e per nulla presente. 

Da qui si articola un percorso introspettivo della protagonista che, grazie anche all’aiuto di un suo nuovo collaboratore, riuscirà a trovare il giusto equilibrio. 

Baby Boom 

Diane Keaton interpreta J.C. Wiatt in “Baby Boom”, consulente di successo che vive nei pressi di Manhattan con il suo compagno. 

La pellicola simboleggia la caducità del successo e dei beni materiali, e la grande forza di ricominciare delle donne.  

La vita della protagonista verrà totalmente stravolta quando, a causa della morte di suo cugino e la moglie, riceverà la custodia della loro figlia neonata. 

Fonte immagine: pixabay