5 attività imprenditoriali femminili “made in USA” da cui trarre ispirazione

Gli Stati Uniti sono sempre stati considerati il paese delle opportunità, infatti sono diverse le attività imprenditoriali femminili sbocciate dal nulla e diventate solide realtà.

Anche se con un po’ di ritardo, l’imprenditoria femminile comincia a crescere anche in Italia. Se sei una giovane donna che come sogno nel cassetto desidera aprire un’attività tutta propria, puoi lasciarti ispirare dalle idee di business femminili che hanno fatto breccia nella eterogenea economia americana.

Non servono necessariamente tanti soldi, spesso bastano le idee giuste per lanciare un’attività di successo.

Scopriamo quali sono le 5 attività imprenditoriali femminili “made in USA” da cui prendere spunto, tenendo presente le tue competenze ed i tuoi studi.

Attività imprenditoriali femminili: fornitura e produzione di dispositivi medici

La produzione di dispositivi medici è un’attività da prendere in considerazione per tre motivi. Innanzitutto è un mercato in continua espansione; la richiesta non si interrompe mai e potenzialmente è infinita; esistono oltre 500.000 articoli che rientrano tra i dispositivi medici, quindi il business offre sempre mercati vergini a cui rivolgersi.

Negli Stati Uniti questo business si è evoluto soprattutto grazie alle nuove tecnologie, quindi ti consiglio di implementarle per dare il via alla tua attività. Tieni presente che in Italia, ed in generale in Europa, la commercializzazione di dispositivi medici è sottoposta ad una normativa molto ferrea. Se hai seguito un percorso di studi adeguato, come una laurea in farmacia, chimica o medicina, questa può essere un’ottima opzione da valutare.

Produzione di cibo biologico

Anche se negli Stati Uniti non c’è mai stata una grande cultura alimentare, negli ultimi tempi le cose stanno cambiando. Si sta diffondendo infatti la produzione di cibi biologici e a chilometri zero, che prevede l’utilizzo di prodotti naturali senza aggiunta di conservanti o altre sostanze chimiche.

Anche in Italia l’adozione di uno stile di vita sano ha portato molte persone a seguire un’alimentazione più naturale. Se sei appassionata di nutrizionistica ed hai seguito un percorso di studi adeguati, questa può essere la scelta giusta.

Abbigliamento per bambini

Un settore che sta andando molto forte negli Stati Uniti è l’abbigliamento per bambini, che è approdato già da un po’ di tempo in Italia. Hai a disposizione due strade: fornire un servizio a 360° che comprenda tutti gli accessori per bambini, dai primi mesi di vita fino a quando diventa più grande. In tal caso il tuo catalogo può comprendere: kit per la prima nascita come corredini, tutine e pigiamini, giocattoli, scarpine, seggioloni, salviettine ecc. La concorrenza sarà maggiore, ma puoi giocare la partita su più tavoli puntando magari sulla qualità dei prodotti, affidandoti a brand rinomati e conosciuti.

In alternativa puoi puntare ad articoli di nicchia o settoriali, specializzandoti magari nella vendita di un solo prodotto, come carrozzine, culle, ovetti, giochi per l’infanzia, abbigliamento ecc.

Negli States si è rivelata una scelta vincente l’e-commerce dedicato all’alimentazione del neonato, optando preferibilmente per cibi sani e biologici. Oggi le mamme ed i papà prestano particolare attenzione alla nutrizione dei loro piccoli, perciò è un business sicuramente da tenere in considerazione.

Servizi di traduzione

I servizi di traduzione non sono una novità in assoluto, ma le nuove dinamiche digitali hanno aperto nuove strade anche in un settore piuttosto saturo come questo. Molti siti web ed e-commerce, che si stanno aprendo alla globalizzazione, hanno infatti bisogno di servizi multilingue per tradurre le descrizioni dei loro prodotti, gli articoli dei blog o i video sui social.

Diverse attività femminili di traduzione sono nate negli Stati Uniti per supportare le imprese. Puoi seguire la stessa strada, soprattutto se hai un passione per le lingue ed hai seguito un percorso di studi adeguato.

Aprire una palestra di yoga

Negli Stati Uniti c’è una grande attenzione verso il benessere mentale e fisico, perciò si stanno sviluppando notevolmente le palestre di yoga. Anche se con una certa lentezza, pratiche come lo yoga ed altre discipline meditative, che rinforzano corpo ed anima, si stanno diffondendo nella cultura italiana.

Se hai l’inclinazione verso questa disciplina ed hai già un buon seguito di clienti, potresti seriamente prendere in considerazione l’idea di aprire una palestra di yoga. Se vuoi differenziarti dalla concorrenza e fornire servizi e lezioni extra, puoi sviluppare altre sottocategorie di yoga, come l’hot yoga, il grey yoga ed il karaoke yoga.

Fonte foto: pixabay