Benessere della famiglia, quali sono le nuove figure professionali

Il benessere della famiglia è stato fortemente minato dalla pandemia da Covid-19, che ha stravolto le più consolidate abitudini. Mamme, papà e bambini hanno dovuto rinunciare alla propria quotidianità, affrontando una serie di problematiche che hanno inciso a livello sia fisico che psicologico.

Alla luce delle nuove esigenze sono comparse, o meglio sono state rilanciate determinate figure professionali, diventate fondamentali per preservare il benessere psicofisico di tutta la famiglia. Si va dai nutrizionisti ai personal trainer, per rimettere in sesto il corpo sottoposto ad un’alimentazione squilibrata, fino agli psicologici ed ai mental coach per curare la salute mentale di tutta la famiglia.

Benessere della famiglia, il ruolo dei biologi nutrizionisti

La pandemia da Covid-19 ci ha costretti a stare a casa e rinunciare alle passeggiate, alle gite fuori porta, alla palestra ed agli allenamenti. Le uniche attività consentite sono quelle all’aria aperta, come la camminata veloce ed il jogging.

Una cosa è sicura: stare perennemente a casa e ridurre il movimento ha portato le famiglie a mangiare molto di più, e non sempre in maniera corretta e salutare.

Questo stile di vita porta ad un aumento di peso, che ha ripercussioni sull’organismo e anche sull’aspetto estetico. La figura del biologo nutrizionista sta quindi tornando prepotentemente in auge, poiché è in grado di stilare piani alimentari per ogni membro della famiglia.

Obiettivo del biologo nutrizionista non è solo individuare un piano alimentare che consente di eliminare i chili in eccesso e ritrovare la forma fisica, ma anche garantire all’organismo l’assunzione di quei cibi finalizzati a mantenere un eccellente stato di salute.

Un piano biologico-nutrizionale sensibilizza maggiormente le persone sull’importanza di un’educazione alimentare per raggiungere i propri obiettivi, prevenendo così possibili patologie di natura fisica o mentale e rinforzando notevolmente il proprio sistema immunitario.

Il cibo svolge diverse funzioni: biologica, relazionale, autoregolazione emotiva ed espressione della propria identità. Mangiare è indispensabile per garantire la massime prestazioni alle funzioni vitali del corpo, ma bisogna farlo in modo corretto.

Personal trainer

Il personal trainer è un’altra figura particolarmente richiesta in questo periodo, poiché consente di mantenersi in forma e raggiungere un equilibrio mentale. Palestre e centri wellness sono chiusi, ma molte persone si stanno rivolgendo ai servizi dei personal trainer sul web, che hanno continuato ad esercitare la loro professione online.

Nel corso del tempo in questo settore c’è stata una vera evoluzione della figura, in quanto sono presenti professionisti specializzati in ogni reparto. Alcuni si dedicano al fitness olistico, altri all’allenamento funzionale ed altri ancora al benessere estetico.

In questo modo è possibile accontentare una platea di clienti sempre più esigente, che richiede trattamenti e servizi specifici per le loro necessità. Gli allenamenti con i personal trainer diventano così occasioni per tenersi in forma, ma anche per scaricare le tossine negative accumulate nel corso della giornata e spezzare la noia del tran tran quotidiano.

La rivalutazione dello psicologo per il benessere della famiglia

In Italia c’è una scarsa cultura dello psicologo, visto un po’ come il “medico dei pazzi” o comunque riservato a persone con gravi problemi mentali. Il Covid-19 ha avuto il “merito” di rivalutare la figura dello psicologo, poiché sempre più persone hanno dovuto fare i conti con problemi di natura psicologica, derivanti appunto da questa “nuova normalità” che ha stravolto le loro certezze.

Nei paesi esteri, soprattutto nel continente americano, lo psicologo ha un’accezione meno negativa, anzi viene equiparato ad un normale medico di base. Lo psicologo non è visto solo come un professionista che cura malattie e disturbi di natura psichica, ma come una figura alla quale rivolgersi per raccontare un problema, o semplicemente per sfogarsi.

La situazione attuale sta avendo ripercussioni negative anche sui bambini, perché non possono giocare come un tempo, né seguire un percorso didattico tradizionale. Per questo motivo stanno aumentando le richieste di psicologi infantili, che indirizzano i loro servizi proprio ai bambini.

Il mental coach

Il mental coach è una figura molto gettonata soprattutto tra manager e donne in carriera, che devono affrontare una serie di difficoltà in ambito lavorativo, ma in genere nella vita di tutti i giorni, dando fondo a tutte le loro abilità multitasking che però prosciugano molte energie fisiche e mentali.

Ebbene oggi le difficoltà si sono triplicate e quindi sempre più persone decidono di rivolgersi ad un mental coach, una figura a metà tra lo psicologo e l'”allenatore” della mente.

Il mental coaching è una pratica relativamente nuova in Italia, ma in realtà esiste da decenni. Imprenditori, artisti, sportivi e top manager hanno un mental coach che “allena” la mente ed aiuta a raggiungere i propri obiettivi.

É possibile partecipare alle sessioni di coaching via telefono oppure in videochiamata. Il percorso di rafforzamento mentale mira ad individuare i punti di forza di ogni persona, per poi valorizzarli; ma anche i punti deboli, che devono essere invece rinforzati. Anche le fragilità possono trasformarsi in una possibilità di crescita.

Il benessere della famiglia richiede sempre più attenzione e quelle descritte sono le figure maggiormente richieste oggi in Italia, per affrontare le criticità a livello sociale, fisico e mentale derivanti dal Coronavirus.

Fonte foto: Pixabay

CONDIVIDI
Presidentessa Osservatorio Mondo Retail - MagicStore