Come ambientarsi in una nuova città per combattere la solitudine

Per lavoro, studio o semplicemente per ricominciare daccapo molte donne decidono di trasferirsi in una nuova città. Uscire dalla “comfort zone” mette paura, una reazione naturale poiché vengono stravolte tutte le abitudini e le certezze consolidate. Capire come ambientarsi in una nuova città però non è difficile, basta aprire la mente verso nuovi orizzonti ed avere un atteggiamento propositivo verso il prossimo.

Ti do un consiglio: non fidarti della prima impressione. Inconsciamente, quando inizi ad esplorare una nuova città, la paragoni a quella in cui vivevi fino a poco tempo fa. Inizialmente sei spaesata, e forse anche un po’ spaventata, quindi tendi a giudicare tutto negativamente ed avere nostalgia della tua città. Prenditi del tempo per abituarti alla nuova vita e vedrai che lentamente inizierai ad apprezzare i lati positivi della nuova città.

Come ambientarsi in una nuova città: esplora in solitudine

Le prime settimane tra trasloco ed incombenze burocratiche sono di ambientamento, quindi potresti non avvertire il peso della solitudine. Dopo aver espletato tutti i doveri il cervello inizia a rilassarsi, ed è quello il momento in cui ti senti sola. C’è solo una cosa da fare: esplorare!

Gira e perditi per la città senza una meta e, soprattutto, non chiuderti in casa. Quei luoghi che all’inizio sono del tutto sconosciuti, col tempo diventeranno familiari ed inizierai ad apprezzarli.

Cerca un posto che ti mette a tuo agio

Durante la fase di esplorazione visita bar, ristoranti, gelaterie, supermercati, parrucchieri ecc. Noterai che alcuni luoghi, forse per l’ambientazione che rispecchia il tuo carattere o per le persone, ti mettono decisamente a tuo agio. Inizia a frequentarli, così farai amicizia con i proprietari o magari con i clienti abituali.

Questi posti col tempo diventeranno dei punti di riferimento, dove rifugiarti nelle giornate-no quando ti senti particolarmente triste o abbattuta. Il sorriso affabile di un barista ad esempio può essere sufficiente per tirarti su di morale.

Parla con gli sconosciuti

Generalmente ci hanno sempre raccomandato di non dare confidenza agli sconosciuti. In tal caso però è esattamente il contrario: parla con gli sconosciuti per prendere confidenza con la lingua (se sei all’estero) o col dialetto (se sei in Italia). Ormai sei una donna e saprai riconoscere a chi rivolgersi e a chi no con una certa tranquillità.

Impara a dialogare con gli esercenti ed i commercianti, così avrai modo di imparare meglio la lingua. Non importa se inizialmente non capisci, è più che normale. Magari aiutati con i gesti, del resto gli italiani sono maestri della gestualità, e cerca di carpire i significati delle parole che possono avere sfumature diverse.

Come ambientarsi in una nuova città: informati sugli eventi cittadini

Un ottimo modo per fare amicizia, ed anche per conoscere lo spirito e le abitudini della città, è partecipare agli eventi. Può essere una degustazione enogastronomica, una presentazione di un libro, una fiera del mobile o un mercatino dell’usato.

Questi luoghi sono ottimi per socializzare, perciò ti consiglio di procurarti un opuscolo che contenga tutti i principali eventi della città. Leggili con attenzione e, in base anche ai tuoi impegni, scegli quelli che maggiormente potrebbero stuzzicare i tuoi interessi. Se un evento dovesse risultare noioso poco male: puoi andartene quando vuoi, ma almeno ti sei mescolata con la gente e hai fatto un po’ di “public relations”.

App, social network ed hobby per fare nuove conoscenze

Sei particolarmente timida e non riesci a fare nuove amicizie? O magari sei talmente presa dal lavoro o dallo studio che non riesci a mettere il naso fuori di casa per un’uscita di piacere? Come ultima spiaggia puoi fare ricordo ai social network, dove spesso vengono create pagine dedicate ad apposite categorie con tanto di eventi ed incontri dal vivo.

Esistono anche delle app dedicate agli incontri in nuove città. Non necessariamente l’appuntamento deve essere finalizzato ad una relazione sentimentale (poi se son rose…), ma può comunque aiutare a creare nuove reti di amicizie.

Ti consiglio di praticare hobby o di partecipare ad attività culturali o di volontariato. In questo modo puoi trovare più facilmente persone che condividono i tuoi stessi interessi per fare amicizia.

Ora conosci i trucchi per ambientarsi in una nuova città, ma quando esci ricordati di indossare la cosa più importante: un sorriso. Una persona sorridente mette sempre di buon umore, così avrai più possibilità di creare nuove amicizie ed uscire dal guscio della solitudine in cui rischi di restare, se non hai un atteggiamento positivo e propositivo.

Fonte foto: pixabay