Come essere fashion in riva al mare

Anche solo per qualche giorno in riva al mare, ma non puoi rinunciare al tuo essere fashion! Sì perchè si può essere belle, eleganti e alla moda anche in spiaggia e senza neanche spendere un capitale, ma solo seguendo qualche piccola regola di buon gusto.

E poi ci sono i must-have, gli abiti o gli accessori che non dovranno mai mancare nella tua valigia per un look perfetto. Seguimi e ti dirò in questo articolo come vestirti per non sbagliare un colpo!

Top e short, l’outfit giusto per le sportive

Se sei una di quelle che in spiaggia non si fermano un attimo tra tornei di beach – volley e partite a racchettoni, allora devi optare per un outfit pratico e sportivo. Però mi raccomando, evitiamo l’effetto “palestra” o “scendo giù a lavare la macchina”, perchè anche in top e shorts puoi esprimere al meglio il tuo stile.

Scegli uno di quei pantaloncini non troppo basic, magari arricchiti con strass o paillettes. Scegli un tessuto fresco (lino, canapa) ed evita tessuti sintetici che surriscaldano la pelle provocando irritazioni.

Il top solo se il fisico lo permette e per intenderci anche se il fisico è da urlo, si è eleganti  e raffinate se tra la fine del top e l’inizio degli shorts mostri pochi centimetri di pelle abbronzata. Altrimenti starai benissimo anche con una camicetta o con una forma più sagomata se il seno è abbondante e le forme devono essere accompagnate.

Abito da spiaggia trasparente, il copricostume perfetto

Evita di arrivare in spiaggia direttamente in bikini. Sarà pur vero che il caldo è infernale, ma è altrettanto vero che se ti fermi al lido per una bibita fresca o nel tragitto dall’albergo in spiaggia è bene essere coperte seppur da uno di quegli abiti trasparenti.

Molto eleganti, lunghi  o corti, ampi o a kimono, gli abiti trasparenti si abbinano a ogni costume. Molto eleganti anche nella versione con maniche a 3/4 e in pizzo ricamato o con i bordi all’uncinetto. Perfetti anche se ti aspetta un cocktail in spiaggia al tramonto.

Costume intero o due pezzi? A ciascuna il suo!

Forse ne avrai letti già di suggerimenti e consigli per la scelta del costume, ma come dicevano gli antichi latini? Repetita iuvant e così sia! Meglio rinfrescarsi un po’ la memoria e leggere qualche dritta per la scelta ottimale del costume da bagno.

Il costume non si sceglie in base alla moda o al marchio, ma in base al fisico. Il modello più adatto a te è quello che fa venir fuori tutto il tuo stile e la tua eleganza. Iniziamo a esprimere il nostro sì al bikini classico a triangolino se hai una corporatura esile e minuta.

Se il seno è un po’ prosperoso, evita di scegliere quei modelli che arricchiscono il reggiseno con volant, fiori e applicazioni.

Se sei curvy scegli uno di quegli intramontabili modelli in stile anni 50′ che valorizzano le tue forme, nascondendo bene qualche chilo di troppo. Se il seno è abbondante, evita una di quelle linee monospalla che esaltano solo le forme rettangolari.