Come vestirsi per una serata in discoteca: gli outfit consigliati per ogni occasione

Stai organizzando una serata frizzante in discoteca con le tue amiche ventenni? Oppure hai superato i 30 e vuoi rimetterti in gioco su una pista da ballo? Qualunque sia la motivazione che ti ha portato qui puoi star tranquilla, poiché ad ogni età è possibile andare in discoteca. Naturalmente è importante sapere come vestirsi per una serata in discoteca così da evitare eccessi oppure outfit fuori luogo.

LEGGI ANCHE: Come vestirsi per un aperitivo

L’abbigliamento da discoteca in fondo non è molto diverso da quello lavorativo o quotidiano poiché deve essere comodo, pratico e farti sentire a tuo agio. L’unica differenza è rappresentata dal fatto che puoi concederti qualche libertà in più senza esagerare. Se hai meno di 30 anni puoi “osare” un po’ di più senza anche se con moderazione, mentre se hai superato gli “enta” ti consiglio di puntare su un outfit più sobrio senza però sacrificare eleganza e sensualità. Scopriamo come vestirsi per una serata in discoteca nelle diverse occasioni.

Come vestirsi per una serata in discoteca se hai meno di 30 anni

Se hai vent’anni o giù di lì puoi puntare su un outfit sbarazzino, frizzante e sensuale. Se hai gambe lunghe e slanciate scoprile con mini-gonne ed abitini corti, purché non siano eccessivi. Gli abitini troppo scollati con spalline possono essere coperti con una tee bianca a maniche lunghe o corte a seconda delle preferenze. Le pailettes sono decorazioni che si abbinano perfettamente ad ogni outfit ed inoltre quest’anno sono particolarmente di tendenza. Se sei stanca delle solite minigonne e preferisci uno stile più pratico e sofisticato puoi puntare sulle tute, disponibili in diversi modelli per ogni fisico.

Come vestirsi per una serata in discoteca se hai più di 30 anni

Se hai più di 30 anni alcuni eccessi non puoi permetterteli, ma puoi sfruttare le tue primavere in più per puntare ad uno stile più elegante e conturbante da “femme fatale”. Il tubino nero ad esempio è un classico che non passa mai di moda e si adatta bene a diverse tipologie di corporatura. In alternativa puoi scegliere tute con pantaloni lunghi per uno stile più sobrio, oppure un tailleur/smoking in versione sexy per esaltare la tua sensualità.

L’outfit migliore per una serata in discoteca in estate

Quando scegli il tuo outfit oltre all’età devi tener conto anche della stagione. Molte discoteche in estate sono all’aperto, quindi è utile dotarti di uno scialle da utilizzare quando ritorni a casa oppure se dovesse scendere un po’ di umidità. Generalmente le serate estive sono piuttosto calde ed afose, quindi non è consigliabile indossare troppi accessori.

I fiori ed i colori estivi sono solitamente banditi per la discoteca, in questi casi è opportuno puntare su abiti di sera neri, bianchi o dorati (colore che tira tantissimo quest’anno). Se la discoteca è particolarmente affollata l’aria potrebbe diventare irrespirabile ed estremamente afosa, quindi ti consiglio di legare i capelli con qualche acconciatura solida e briosa.

Sì ai gioielli, in modo particolare sono indicati orecchini grandi da abbinare preferibilmente a file di bracciali alla schiava. Come scarpe puoi usare zeppe aperte o sandali con plateau. Se hai un fisico magro e slanciato ti suggerisco i sandali gioiello.

L’outfit migliore per una serata in discoteca in inverno

Per gli adolescenti in inverno molte discoteche aprono di pomeriggio. In tal caso punta soprattutto alla comodità e scegli senza problemi un outfit pratico come jeans skinny abbinati con un top a fascia da tenere sotto il maglioncino. Indipendentemente dall’età ti consiglio di vestirti a strati, così da poterti “spogliare” all’interno della discoteca degli abiti troppo pesanti.

Cappotti e soprabiti vanno generalmente lasciati nel guardaroba, quindi portati dietro una pochette o una mini-bag dove custodire smartphone, chiavi, rossetto, fazzoletti ecc. Le scarpe con il tacco danno un tocco chic ed elegante, da abbinare con qualche vestito da sera raffinato e sensuale. Tuttavia le scarpe col tacco non sono il massimo del comfort per ballare, quindi puoi tranquillamente optare per più comode plateau o zeppe.

Fonte foto: pixabay