Chi c’è dietro le quinte di questo “Collective Diary”?

Pina Tamburrino, laurea in Scienze Politiche, Dottorato di ricerca in Economia Aziendale, Università Federico II. 

CSO e CMO della Digital Retail Platform MagicStore, azienda tecnologica ed eccellenza digitale numero #1  in Italia, specializzata per la gestione omnichannel delle aziende del retail con circa 3900 clienti all’attivo in tutta Italia. 

Un percorso di studi ed approfondimenti orientato al marketing la portano anno dopo anno a sviluppare la comunicazione aziendale con una grande attenzione al digital pur non dimenticando il marketing tradizionale. 

Presidentessa dell’Osservatorio Mondo Retail, fortemente voluto e nato con l’intento di ottenere informazioni sul mercato attraverso un sistema di monitoraggio che individui i campi d’azione al fine di orientare e calibrare meglio gli interventi dell’azienda sui bisogni realmente espressi dai retailer. 

Giornalista pubblicista iscritta all’ordine dei giornalisti di Napoli ed ideatrice del “collective diary” www.sweetironlady.com sposata e madre di 4 figli, da donna parla alle donne  per testimoniare in modo diretto e concreto come una donna possa valorizzare qualsiasi settore e qualsiasi ruolo anche quelli che spesso sono destinati esclusivamente al genere maschile, pur vivendo pienamente il proprio ruolo di donna, di manager e di madre contemporaneamente.

 ☆

Esperienze umane e professionali che confermano quanto spesso proprio questo tourbillon di impegni e ruoli della donna possano essere di arricchimento per chi le accompagna nella vita e di stimolo per tutte quelle donne che spesso ancora oggi vengono messe all’angolo da una cultura ed una mentalità ancora molto maschilista e retrograda.