Intimità di coppia: come ritagliare il giusto spazio

0
261

Gli impegni giornalieri, le faccende di casa, la famiglia e il lavoro possono occupare tutto il tempo che hai a disposizione e, in alcuni casi, minare l’intimità di coppia.

Oggi voglio darti dei consigli pratici e veloci su come superare alcune criticità della vita di coppia e vivere un’intimità serena e senza stress. 

Cos’è l’intimità

L’intimità è il luogo virtuale dove una coppia che si ama da vita ai desideri più belli e piacevoli.

Fantasie, pensieri e preoccupazioni vengono confessate solo in un ambiente del genere, dove ci si mostra vulnerabili ma pieni di fiducia verso il partner, aprendosi con la sicurezza di non essere giudicati.

Questo è un aspetto fondamentale nel rapporto di coppia.

Anche se in molti tendono a percepire intimità e sessualità come due termini sinonimi, in realtà questa implica tante altre questioni, come la complicità e la volontà di conoscere l’altro in profondità.

L’arrivo del bebè

L’arrivo del bebè e le costanti energie messe a disposizione per le sue cure diventano spesso e volentieri eventi logoranti della passione di coppia.

Il segreto per non venirne sopraffatta è continuare a fare ancora alcune delle cose a cui era abituata prima del suo arrivo come, ad esempio, andare dall’estetista, in palestra o anche semplicemente far visita agli amici.

Mancanza di intimità: alcuni consigli utili

  • Ammettere ciò che sta accadendo, ossia prendere atto di una crisi delle relazioni intime per capire insieme come uscirne.
  • Piccoli gesti ogni giorno possono essere di grande aiuto per dimostrare l’amore che provi; un abbraccio, un bacio spontaneo e premure di vario tipo come portare la colazione a letto faranno sentire il partner coccolato e considerato.
  • Ritagliarsi del tempo; è importante non rinunciare alla possibilità di trascorrere del tempo da soli col tuo compagno, quindi è utile organizzare un week-end fuori porta, andare a teatro, al cinema o ad un concerto.
  • Spezzare la solita routine è importantissimo! Ogni tanto fai cose non abituali come pranzare insieme al partner nella pausa lavoro.

5 esercizi per ritrovare la vicinanza emotiva

  1. Due come uno: abbraccia dolcemente il partner e inizia a percepire il suo respiro cercando gradualmente di sincronizzare il tuo. Dopo qualche minuto passato a trovare il giusto allineamento potrete provare una bellissima sensazione di reciproca fusione. 
  1. Aura d’amore: metti il palmo della mano quanto più vicino possibile a quello del tuo partner, ma senza toccarlo. Fallo per alcuni minuti, durante i quali non solo proverete un senso di calore ma, se vi siete concentrati a dovere, provocherete anche una sconvolgente serie di scintille! 
  1. Innamorarsi è un esercizio che serve a sviluppare la fiducia reciproca, sperimentando l’esperienza della vulnerabilità. Stando in piedi, lasciati cadere all’indietro tra le braccia del partner, quindi scambiatevi diverse volte di ruolo e parlate delle sensazioni provate. 
  1. Scrutarsi nell’anima: in piedi o seduti a mezzo metro di distanza, guardatevi intensamente negli occhi cercando di scoprire i pensieri più profondi del partner. Fatelo per circa due minuti, dopo di che confrontatevi su quello che avete provato.
  1. Fammi entrare: a mezzo metro di distanza l’uno dall’altro, concentratevi sulla persona di fronte. Ogni 10 secondi fate un passo in avanti per avvicinarvi sempre di più. Dopo vari spostamenti, vi ritroverete all’interno dei reciproci spazi personali; arrivate il più vicino possibile al partner, ma state ben attenti a non toccarvi.

Un aiuto esterno

Nel caso in cui questi consigli non dovessero dare i risultati sperati nel migliorare la poca intimità nella coppia, non devi arrenderti!

Prova a chiedere un aiuto esterno, rivolgendovi, di comune accordo, a uno specialista che sarà in grado di spiegarvi in cosa sbagliate, di analizzare i problemi del singolo e di aiutarvi a ritrovare la giusta serenità di coppia.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here