Le cose da fare prima del matrimonio

Si avvicina il giorno prima del “fatidico” sì e già sei in preda all’ansia? Sappi che è normalissimo poiché in questo periodo sei sottoposta ad una tempesta di emozioni in cui è difficile mantenere la calma. Quindi innanzitutto fai un bel respiro e rilassati, in fondo è il giorno più bello della tua vita in cui stai per unirti per sempre all’uomo che ami. “Per sempre” forse è una parola che può far paura, ma dopo le nozze scoprirai i veri piaceri che riserva una vita di coppia. Prima di sposarti però bisogna fare alcune cose, per conoscere meglio se stesse ed anche per goderti quella libertà che inevitabilmente sarà limitata dopo il matrimonio.

Organizza un viaggio senza il tuo futuro partner

Un addio al nubilato col classico spogliarellista? Una cosa già vista e, a dire il vero, anche un po’ squallida. Molto meglio spendere quei soldi per una vacanza, anche perché una volta che ti sei sposata risulterà molto difficile organizzare un viaggio da sola, soprattutto se hai dei pargoletti in progetto. Goditi quindi gli ultimi tuoi momenti da “single” ed organizza una bella vacanza in compagnia delle tue amiche. Dopo il matrimonio molte cose non potrai più farle, quindi un viaggio ti aiuterà a conoscere meglio te stessa per prepararti ad un evento che ti cambierà la vita.

Passa una serata adolescenziale

Sulla falsa riga del viaggio ti consiglio anche di organizzare una serata adolescenziale con le tue migliori amiche, per ritornare bambina per un momento e ricordarti i periodi in cui sognavi il giorno del tuo matrimonio. Un bel film d’amore strappalacrime, cioccolata a gogo e nail art con le tue amiche di sempre sono il menu perfetto per una serata adolescenziale o, meglio ancora, per un bel pigiama party.

Telefona ad un ex a cui pensi sempre

Ti capita mai di pensare spesso, anche troppo, ad un tuo ex? Non è certo un bel segnale soprattutto se sei ad un passo dall’altare. Ricordati che il matrimonio ti unisce per sempre ad una persona e dopo non è possibile tornare indietro… O meglio è anche possibile ma con tutti gli strascichi economici e psicologici che lascia un eventuale divorzio. Per toglierti ogni dubbio chiama il tuo ex per scoprire che effetto fa risentire la tua voce. Se si risvegliano in te sentimenti sopiti allora interrogati e scava a fondo nel tuo cuore, per capire se stai davvero sposando l’uomo che ami. Se invece non ti fa nessun effetto significa che era solo un’infatuazione che passerà col tempo.

Stila i piani futuri dopo il matrimonio

Prima di sposarti parla col tuo futuro sposo di tutti i progetti futuri e naturalmente non ti sto parlando delle tendine del salotto. Cerca di capire se avete gli stessi obiettivi per il futuro in modo da fare lo stesso percorso per tutto il resto della vita. Una cosa fondamentale di cui parlare è quella di avere bambini in futuro, un aspetto molto delicato che però è bene mettere subito in chiaro. Che tu voglia o no diventare madre parlarne col tuo partner per capire se siete sulla stessa lunghezza d’onda.

Ricordati che “sposi” anche la sua famiglia

Molto spesso si sente dire la frase: “In fondo sposo lui, mica la sua famiglia”. In realtà non è esattamente così, poiché la famiglia del tuo futuro sposo farà parte per sempre della tua vita e questa è una cosa che non puoi ignorare. Cerca di andare d’accordo con i suoi parenti e se proprio non riesci prova almeno ad avere un rapporto cordiale, altrimenti il tuo lui sarà in mezzo a due fuochi.

Litiga col tuo futuro marito!

La ritengo una cosa improbabile ma se non hai mai litigato col tuo partner, fallo subito! É facile amare una persona quando è tutto rose e fiori, lo è un po’ meno quando si litiga. Il rito del matrimonio però recita “nella gioia e nel dolore”, quindi è opportuno conoscere i lati negativi del tuo futuro marito e naturalmente mostrare anche i tuoi. In questo modo può risultare più facile smussare alcuni angoli del suo carattere e fare altrettanto. Può sembrare banale ma ricordati una cosa, il vero segreto di un matrimonio duraturo è il compromesso!

Fonte foto: pixabay