Le regole di bon ton per una cena estiva di successo

La bella stagione non è solo vacanze, mare e relax ma anche la possibilità di organizzare cene in compagnia degli amici per godere del tempo libero e delle serate fresche dopo la calura e le temperature bollenti del giorno.

Se hai la fortuna di avere un giardino per ospitare i tuoi amici e parenti o un bel terrazzo, approfitta dei miei consigli per sorprendere chi ti onora della sua presenza. Accogliere chi ami per trascorrere qualche ora in compagnia è una fortuna, ma bisogna organizzarsi al meglio.

Per prima cosa ti darò degli ottimi consigli per apparecchiare la tua tavola estiva, che è sempre una sfida, ma con i miei trucchetti tutti rimarranno stupiti!

Nella seconda parte del mio articolo ti darò anche qualche dritta su come preparare una cena estiva per non trascorrere tutta la giornata ai fornelli e far rimanere tutti soddisfatti.

Come apparecchiare una bella tavola estiva

Ecco alcune idee semplici ma di grande effetto per apparecchiare con cura e senza troppa spesa la tua tavola estiva:

  1. Per una tavola estiva raffinata a ed elegante utilizza tovaglie di tessuti naturali e colori neutri e poi scegli il tema mare per una mise en place davvero perfetta. Via libera a conchiglie, barattoli di latta pieni di sassolini, segnaposto del colore del mare. Con il blu non sbagli mai, ma abbonda di bianco e osa qualche tocco di giallo o arancione per ravvivare la tua tavola!
  2. Da evitare stoviglie monouso in plastica. Lo so, sono tanto comode soprattutto d’estate, ma essere sostenibili e green è di moda! Se proprio non vuoi rinunciare alla praticità del monouso, se la tua cena è informale, scegli materiali biodegradabili e plastic free.
  3. Da non dimenticare le candele che creano un effetto speciale ma possono essere un ottimo rimedio antizanzare! Ricicla dei barattoli di vetro per contenere le candele e rendere l’atmosfera magica e incantata!
  4. Un’altra idea molto simpatica è quella di usare le piante aromatiche come centrotavola o come segnaposto o ferma tovagliolo. Non solo la tua tavola profumerà e sarà molto naturale, in più se scegli rosmarino, menta e lavanda, terrai lontano le fastidiosissime zanzare!

Cosa preparare per una cena estiva

Per una cena estiva di grande effetto che non tralascia alcun dettaglio, il mio suggerimento principale è quello di preparare in anticipo e giocare d’astuzia con pietanze fredde. Non solo eviterai di prendere caldo davanti ai fornelli, ma potrai organizzarti e arrivare alla serata riposata!

Se puoi giocare d’anticipo, le idee migliori sono le parmigiane di melanzane e zucchine. Prova la parmigiana di melanzana classica (non sbagli mai!) e una parmigiana di zucchine a base di provola affumicata e prosciutto cotto. Provare per credere!

Come pietanze fredde puoi preparare delle insalate di riso o di pasta, dalle più classiche a quelle più originali. Ho provato per te un’ insalata di pasta con verdure e curcuma da preparare con zucchine grigliate, fagiolini lessati, carote croccanti saltate in padella e tanta curcuma.

Usa tanta verdura e frutta fresca bio e di stagione! L’organismo d’estate ha bisogno di idratarsi, quindi cosa c’è di meglio di una buona e sana macedonia ricca di anguria, melone o pesca?

Vai anche di verdure grigliate (zucchine, melanzane, zucca) e condite con olio extravergine d’oliva ed erbe aromatiche.

Per il dolce, il classico e intramontabile gelato va più che bene. Da provare nei gusti classici ma anche con insolite varianti cioè accompagnati da sciroppo d’anice, menta o dal caramello salato!