Orecchiette alle cime di rapa

Vuoi preparare una tipica ricetta “made in Italy” completamente fatta in casa? Allora le orecchie alle cime di rapa sono la soluzione ideale poiché non richiedono tantissimo tempo e gli ingredienti sono facilmente reperibili. Le orecchiette, chiamate anche “strascinati” o “recchitelle”, sono una pasta tipica barese che racchiude i sapori e gli ingredienti della terra pugliese. Le cime di rape danno quel caratteristico gusto amarognolo che rende così speciale questo piatto della trazione barese, che però è diventato un “must” in tutta la penisola. In questo articolo ti mostro come preparare le orecchiette alle cime di rapa, partendo dalla pasta fatta in casa e dal trattamento delle verdure fino ad arrivare alla cottura finale.

Ingredienti per 4 persone

  • 1 kg di cime di rapa
  • 1 spicchio d’aglio
  • 3 filetti di acciughe sott’olio
  • 50 gr. di pangrattato
  • 30 gr. di olio extravergine d’oliva
  • sale q.b.

Per la preparazione della pasta fatta in casa ti serviranno invece:

  • 200 gr. di semola di grano duro rimacinato;
  • sale q.b.;
  • 100 gr. di acqua tiepida.

Procedimento

Preparazione della pasta

  1. Versa la farina di semola di grano duro rimacinata su un spianatoia, forma una sorta di vuoto all’interno con le mani, aggiungi un po’ di sale sulla farina e versa l’acqua a temperatura ambiente.
  2. Mischia la farina con le mani ed impasta fino ad ottenere un composto omogeneo dalla forma rotonda.
  3. Copri il tutto con un canovaccio e fallo riposare a temperatura ambiente per 15 minuti.
  4. Trascorso questo tempo preleva un pezzo di impasto, lavoralo e crea un filo di circa 1 cm, dopodiché taglialo a pezzettini.
  5. Con un coltello a lama liscia forma delle piccole conchiglie per poi rigirarle su se stesse.
  6. Ripeti la stessa operazione fino ad esaurire l’impasto creato: le tue orecchiette sono pronte.

Come pulire le cime di rapa

  1. Elimina tutte le foglie esterne delle cime di rapa e con un coltellino preleva il fiore e le foglie interne.
  2. Sciacqua tutto, versalo e asciugalo per bene.
  3. Nel frattempo metti sul fuoco una pentola con acqua abbondante e un po’ di sale.

Preparazione del sugo

  1. Versa metà della dose di olio e del pangrattato in una padella, per poi amalgamare il tutto con una spatola lasciando abbrustolire a fuoco medio fino ad ottenere un colore dorato.
  2. Quando l’acqua inizia a bollire lessa le cime di rapa facendole cuocere per circa 5 minuti.
  3. In una padella a parte versa l’olio rimanente con dei filetti di acciughe ben scolati e uno spicchio d’aglio.
  4. Mescola con una paletta di legno così da far sciogliere le acciughe.
  5. Quando il soffritto è pronto puoi togliere l’aglio e spegnere il fuoco.
  6. Dopo i 5 minuti di cottura delle cime di rapa aggiungi le orecchiette nella stessa pentola e cuoci il tutto per 5 minuti.
  7. Mescola lentamente e scola le orecchiette con le cime di rapa direttamente nella padella con il soffritto.
  8. Salta leggermente il tutto ed aggiungi un pizzico di sale e, quando lo ritieni opportuno, spegni il fuoco ed impiatta le tue orecchiette.
  9. Come tocco finale aggiungi un filo d’olio a crudo ed il pangrattato tostato.

La conservazione delle orecchiette

Le orecchiette con cime di rapa andrebbero consumate subito per assaporarne la freschezza, tuttavia puoi conservarle nel frigorifero per un giorno. Se intendi consumare le orecchiette entro 2-3 giorni ti consiglio di ricoprirle quando sono ancora crude sotto un canovaccio pulito. Se pensi di consumarle entro un tempo più prolungato è opportuno congelarle su un vassoio e trasferirle in un sacchetto gelo quando si sono indurite.

Fonte foto: pixabay

Summary
recipe image
Recipe Name
Orecchiette alle cime di rapa
Author Name
Published On
Preparation Time
Cook Time
Total Time
Average Rating
51star1star1star1star1star Based on 1 Review(s)