La beauty routine per donne in carriera

0
128

La donna in carriera, che occupa posti fino a qualche decennio fa riservati unicamente agli uomini, sono finalmente una splendida realtà. Le donne manager devono però caricarsi di una grande serie di responsabilità, che a lungo andare può incidere negativamente sul loro aspetto. Essere una donna in carriera non significa rinunciare alla propria femminilità, anzi secondo alcuni studi la cura del proprio aspetto è direttamente proporzionale al successo professionale. Alcuni psicologi sostengono che le persone fisicamente più attraenti hanno una maggiore autostima, inoltre sono in grado di catalizzare maggiormente l’attenzione dei propri interlocutori. Ciò non significa che per fare carriera bisogna necessariamente essere belle, ma un aspetto curato è sicuramente sinonimo di affidabilità e di fiducia. Cerchiamo di capirne di più analizzando la beauty routine per le donne in carriera.

Consigli generali per la beauty routine delle donne in carriera

Prima di addentrarci in discorsi specifici per ogni lavoro, ti svelo alcuni piccoli consigli per iniziare la giornata nel migliore dei modi. Per quanto riguarda la cosmetica non può mancare una buona crema per il viso, che garantisce una pelle idratata e luminosa per affrontare nel migliore dei modi lunghe e stressanti giornate lavorative. Per quanto possibile è consigliabile andare con frequenza dal parrucchiere per avere capelli sempre in ordine, con un make-up non troppo marcato. Se hai i capelli ricci dopo averli lavati applica del balsamo senza risciacquare, così i tuoi ricci saranno meno crespi e più ordinati.

Per i lavori “outdoor” sono da evitare i tacchi alti, molto meglio puntare sulle più comode ballerine. In ufficio vanno bene scarpe col tacco, purché non sia eccessivo. Le scarpe da ginnastica, adatte per un abbigliamento casual, sono invece da bandire a priori. Anche la cura del corpo è fondamentale, quindi cerca di seguire un’alimentazione equilibrata ed una vita sana, senza tirar troppo tardi la sera. Di fondamentale importanza è la colazione, che deve essere abbondante per darti la giusta carica per affrontare una giornata intera. Indossa un outfit comodo e sobrio, che sappia però valorizzare la tua persona. Fare sport fa bene, ma se non hai tempo per la palestra è sufficiente anche una salutare passeggiata con le amiche, con la famiglia o con il tuo partner nel tempo libero.

Trucchi per una beauty routine perfetta in base al lavoro svolto

Dopo alcuni consigli generali, concentriamoci più nel dettaglio sulla tipologia di lavoro. Se lavori in ufficio davanti al computer il pericolo maggiore deriva dalle onde elettromagnetiche dei pc, che favoriscono la comparsa di macchie e rughe. In tal caso ti consiglio di usare un detergente con ingredienti anti-ossidanti e nutrienti, vaporizzando un brume idratante per difendere la pelle soprattutto nelle ore pomeridiane. Utilizza anche un trattamento quotidiano con notevoli proprietà anti-età, creando così una sorta di barriera che difende la pelle e gli occhi.

Se invece lavori all’aperto lo smog e le variazioni climatiche sono tra i principali nemici, che provocano arrossamenti, irritazioni e disidratazione alla pelle. Per prevenire questi problemi ti suggerisco una pulizia detergente ad azione detossinante, ricca di micro particelle esfolianti per permettere alla pelle di respirare. Se soffri molto gli sbalzi termici opta per formule lenitive, a base di camomilla, calendula o liquirizia per prevenire secchezza o prurito. Fai molte attenzione alla cura delle labbra, che hanno bisogno di una protezione rinforzata.

Viaggi spesso per lavoro? L’aria condizionata, il jet-lag ed i continui spostamenti possono provocare secchezza e screpolature, oltre a stanchezza ed un’alimentazione disordinata. In questi casi ti suggerisco struccanti smart e salviettine di acqua micellare. Anche l’acqua termale spray è un ottimo alleato per chi vive spesso tra treni ed aerei, poiché è una sorta di jolly tutto-fare capace di rinfrescare, detergere, lenire le irritazioni e calmare i rossori.

Fonte foto: pixabay

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here